Heredia MULLER THURGAU TRENTINO biologico
HEREDIA ' E' l'unità di misura usata in campo agricolo a partire dall'antica civiltà latina fino ai giorni nostri, 'heredium' così si chiamava primitivamente la porzione di terra assegnata per particolari meriti e trasmessa per via ereditaria'

Questo prodotto è stato ottenuto seguendo i dettami scrupolosi dell'agricoltura biologica.

La storia racconta che lo svizzero Hermann Müller, originario di Thurgau, circa un secolo fa ottenne questo vitigno dall'incrocio fra " Riesling renano" con il "Silvaner" ma oggi, grazie alla ricerca del DNA, si è del parere che si trattasse in realtà di " Weiber riesling per Madaleine Royale" anzichè Silvaner. Nel 1939 venne introdotto sulle colline del Trentino. 

Caratteristiche organolettiche
Colore: paglierino con riflessi verdognoli

Profumo: al naso risulta piacevole per la sua nota di salvia e la delicata aromaticità. 

Sapore: sapido e minerale, con un buon equilibrio tra acidità e struttura del vino.

Abbinamenti
In Trentino si ama consumare come aperitivo ma si presta ad accompagnare un menù di pesce.
Grado alcolico: 12,5% vol
Temperatura di servizio: 10-12 °C